Coffeefrom People: Emergency

DAL BLOG

Coffeefrom People: Emergency

Per la rubrica Coffeefrom People, aziende, progetti e persone si raccontano con noi attraverso testimonianze dirette di sostenibilità e visioni circolari.

Oggi vi parliamo di Emergency, Associazione indipendente e neutrale, nata nel 1994 per offrire cure medico-chirurgiche gratuite e di elevata qualità alle vittime delle guerre, delle mine antiuomo e della povertà. Insieme, abbiamo lavorato per personalizzare i set Coffeefrom destinati ai punti vendita di 11 località italiane. 


Ecco il racconto di Pierluigi Cipretti, Commercial logistics supervisor dell'Associazione. 

Perchè bere il caffè in una tazzina Coffeefrom?

Perchè bere il caffè in una tazzina Coffeefrom?

Perché si può essere responsabili anche bevendo un caffè. Utilizzare una tazza che nasce dallo scarto del caffè permette di ridurre gli sprechi e dare un valore aggiunto ad uno dei momenti più importanti della giornata.

Quale ruolo riveste la sostenibilità in Emergency?

In tutti i Paesi in cui operiamo, promuoviamo e mettiamo in pratica un modello di sanità sostenibile che ha al centro il paziente come essere umano. Crediamo in un’idea semplice: che essere curati sia un diritto umano fondamentale e che, come tale, debba essere riconosciuto a ciascun individuo. Realizziamo e gestiamo progetti di lungo periodo, affinché un giorno il nostro lavoro possa diventare inutile. Promuovere la sostenibilità in campo sanitario nei Paesi in via di Sviluppo vuol dire lavorare in maniera continuativa al fianco delle comunità locali per costruire competenza e capacità tecniche, ma anche per fare in modo che i governi si assumano la responsabilità di tutelare la salute dei propri cittadini allocando le necessarie risorse economiche e promuovendo modelli e tecnologie rispettosi dell’ambiente.

Quale ruolo riveste la sostenibilità in Emergency?
Condividi su