ADI Design Index 2022: pausa caffè con Edoardo Perri

DAL BLOG

ADI Design Index 2022: pausa caffè con Edoardo Perri

In occasione della selezione della nostra Tazzina Coffeefrom all’interno di ADI Design Index 2022, intervistiamo Edoardo Perri, Founder & Creative Director dello studio Whomade di Milano, nonché Designer e Brand Strategist di Coffeefrom.

Come nasce il design della tazzina Coffeefrom?

Come nasce il design della tazzina Coffeefrom?

L’idea della tazzina nasce 3 anni fa, quando il progetto Coffeefrom era ancora in fase embrionale. L’obiettivo che ci siamo immaginati non era solo quello di disegnare un oggetto pratico e durevole che potesse esprimere al meglio le potenzialità tecniche dell’innovativo materiale bio-based ma anche trovare il modo di esprimere la storia circolare e sociale che è dietro ai fondi di caffè riciclati Coffeefrom.

Il rito italiano del caffè è un esercizio multisensoriale, l’espressione di una gestualità e un atto sociale collettivo: un’esperienza che, in quanto italiani, è parte del nostro tessuto culturale.

Nel progetto Coffeefrom lo scarto del caffè diventa un nuovo materiale e con questo materiale abbiamo voluto dare forma a una tazzina da caffè come omaggio ad una storia che magicamente torna a ripetersi, rigenerandosi: dal caffè, per il caffè. Lavorando poi su ogni singola curva e dettaglio, abbiamo voluto disegnare una tazzina che permettesse di degustare il caffè sotto ogni punto di vista e attraverso l’interazione di tutti i sensi, per accompagnare al meglio i momenti di pausa, sorso dopo sorso.

Come avete coniugato estetica e funzionalità con un nuovo materiale bio-based?

Innanzitutto, la tecnologia produttiva dello stampaggio a iniezione ci ha permesso di rispettare tutte le “leggi della tazzina perfetta”, difficili da mettere in atto nella lavorazione della ceramica ma congeniali alla materia plastica. La difficoltà maggiore è la leggerezza dell’oggetto, caratteristica tipica di un materiale bioplastico. In questo caso, il peso è stato calibrato per consentire quella gestualità cui siamo abituati con le tazzine tradizionali. Da qui, abbiamo lavorato per mettere a punto un oggetto destinato all’uso quotidiano, in cui le forme dettano l’esperienza di degustazione.

 

Nella tazzina Coffeefrom, la concavità interna con fondo “a uovo” conserva la crema di caffè, mentre lo spessore della tazzina è maggiore sul fondo per mantenere il calore, e si assottiglia salendo verso l’orlo per non scottarsi le labbra. Il diametro superiore della tazza è calibrato perché vi entri leggermente il naso, che permette di degustare il caffè con l’olfatto senza disperderne il calore. Abbiamo inoltre lavorato sull’ergonomia, studiando con cura l’altezza del piccolo manico circolare con foro. Non solo, nel set Coffeefrom anche il piattino assume più di una funzione: l’incavo per la tazza evita che la base si sporchi quando cade una goccia di caffè, mentre la superficie accoglie il cucchiaino senza farlo scivolare, lasciando ampio spazio per un cioccolatino. Inoltre, il piattino funge da coperchio per tenere caldo il caffè e permette di impilare una seconda tazzina.

Come avete coniugato estetica e funzionalità con un nuovo materiale bio-based?
Qual è il concept dietro al brand Coffeefrom?

Qual è il concept dietro al brand Coffeefrom?

Per noi di Whomade, l'economia circolare è paradigma di sostenibilità: non è una filosofia astratta, ma una nuova opportunità per il design, che crea innovative materie prime, ottimizza processi e produce consapevolezza, dalle famiglie alle imprese. Il brand Coffeefrom, a partire dal suo logo, è un progetto dal respiro internazionale, che unisce i valori ambientali a quelli sociali, e si fa portavoce di un ambizioso obiettivo: cambiare le prassi industriali nel mondo della plastica in una logica di simbiosi. Pertanto, ogni elemento, dagli oggetti disegnati ai packaging sviluppati offrono un valore aggiunto per nuovi storytelling, e aprono ulteriori spazi alle infinite possibilità espressive dei fondi di caffè esausti.

Mostra a Milano e Roma

Ricordiamo che ADI - l'Associazione per il Disegno Industriale - ha organizzato una mostra itinerante dove sarà possibile visionare alcuni dei progetti selezionati nell'ADI Design Index 2022, tra cui anche la nostra iconica tazzina:

  • ADI Design Museum, Milano | 14-27 novembre 2022
  • Istituto Treccani, Roma | 13-18 dicembre 2022
Condividi su